divina misericordia,festa,coroncina,kowalska
I primi cinque 5 sabati ,cuore immacolato Maria  primi nove 9 venerd꟤el mese ,sacro cuore Gesu' Il volto sanguinante di ges�onou

 

UN ANNUNCIO DI SALVEZZA PER TE

 

LEGGI BENE

PRENDI LE CUFFIE

METTITI IN ASCOLTO

SPEGNI LA MENTE

ACCENDI IL CUORE

CHIUDI GLI OCCHI

INVOCA LO SPIRITO SANTO

LA TUA VITA CAMBIERA' .

 

 

Benvenuto a te che sei qui per caso , benvenuto a te che gia' conosci il Signore ,un grande benvenuto a te che ancora non hai fatto

esperienza del suo Amore , qualunque sia la situazione che vivi in questo momento di dolore, di malattia, di angoscia, mancanza d

i lavoro, di rabbia per come va la tua vita , d' incredulita' , voglio dirti :

LA RISPOSTA E' GESU'.

Non cercare soluzioni dove non ci sono o al massimo sono temporanee, non confidare in uomini che non ti possono aiutare .....

LA RISPOSTA E' GESU'.

Lascia che sia Lui a prendersi cura di te , a risolvere i tuoi problemi , a darti la sua gioia , ora LUI aspetta che affidi la tua vita nelle

Sue mani come un bambino che si fida di suo padre.

LA RISPOSTA E' GESU'.

Noi sperimentiamo le sue meraviglie ogni giorno , ora tocca a te fidarti di Lui.

Chi crede in Lui non restera' deluso e' scritto sulla sacra Bibbia ed e' tutto vero.

Vedrai continui e silenziosi miracoli nella tua vita e testimonierai ad altri quello che Dio ha fatto per te.

ORA METTITI IN UN ATTEGGIAMENTO DI ASCOLTO , TROVA QUALCHE MINUTO SOLO PER TE , LASCIA CHE SIA LUI A PARLARE

AL TUO CUORE .

Attraverso questi canti del rinnovamento carismatico cattolico verrai infiammato di un amore per Dio

come mai prima nella tua vita..

Questi canti vogliono essere per te preghiera che sgorga piano piano dal tuo cuore e sale come lode incessante al cuore di Dio

Prenderai coscienza che lo Spirito Santo ha un progetto d’amore per la tua vita, ti chiede soltanto di aprire il tuo cuore e ricevere la

Sua grazia.

Invoca lo Spirito Santo sempre, te lo chiede la Beata Vergine Maria (29/12/83 Medjugorje):

La gente prega in modo sbagliato. Si reca nelle chiese e nei santuari per chiedere qualche grazia materiale.

Pochissimi, invece, chiedono il dono dello Spirito Santo.

La cosa più importante per voi è proprio implorare che discenda lo Spirito Santo perché se avete il dono dello Spirito Santo

avete tutto.

Ora prendi le cuffie, chiudi gli occhi , spegni la mente , accendi il cuore , mettiti in ascolto , lasciati Amare dallo Spirito Santo.

Nulla sara’ piu’ come prima.


Buona preghiera


IO MI ARRENDO A TE GESU'

C’e’ un momento per ciascuno di noi di arrendersi al Padre definitivamente, senza compromessi , alla sua volonta' ,al suo Amore , alla

sua misericordia e questo e' il momento che lo Spirito Santo ha scelto per te.

Solo attraverso una resa totale e incondizionata a Dio e al suo infinito amore per te potrai scoprire quanto ti ama.

Deponi la veste del lutto e del lamento sta per iniziare per te una nuova vita .

Non c'e' spazio per la tristezza e la paura con Gesu' c'e' solo gioia e vittoria.

Io mi arrendo Gesu' pensaci Tu, confido in Te.

Buona preghiera

 


clicca sul triangolino per ascoltare se non lo visualizzi bene ingrandisci lo scherrmo


 


ORA LO SO , SEI MIO PADRE

Mi sono abbandonato totalmente a Te e ora :

Ora lo so , sei Mio Padre , ti sei preso cura di me e io ti amo .

Mi ridoni la dignita' di figlio, la tua paternita' , l' Amore che viene a sanare le mie ferite .

Ti supplico Signore , come figlio ho bisogno di Te , vieni a spezzare in me quelle catene che ancora non mi permettono di volare alto

che mi tengono legato al mondo ,distruggile con il tuo immenso amore, voglio essere totalmente libero da ogni schiavitu' e

compromesso , per lodarti e benedirti tutti i giorni della mia vita.

Sei veramente meraviglioso Signore nostro Dio , ora vivo per far conoscere la tua misericordia .

Buona preghiera

 

clicca sul triangolino per ascoltare se non lo visualizzi bene ingrandisci lo scherrmo


 


VIENI SANTO SPIRITO

Hai compiuto grandi cose Signore , ora ti chiedo la potenza su di me della Tua presenza ,come gli apostoli nel giorno di Pentecoste.

Per questo ti imploro:

Vieni Santo Spirito come un fiume in me , bagnami con il tuo immenso Amore , fammi vivere tutto cio' che gli apostoli e Maria SS.

nel cenacolo hanno sperimentato quando hai effuso lo Spirito Santo sopra ciascuno di loro.

Credo che e’ anche per me questo fuoco d’Amore che brucia e consuma ,sana e trasforma , ama e salva.

Ora Spirito Santo mi arrendo alla gloria , la tua gloria, che hai riversato in me .

Buona preghiera


clicca sul triangolino per ascoltare se non lo visualizzi bene ingrandisci lo scherrmo


 

IO NON HO PIU’ PAURA

Mi hai donato il tuo Santo Spirito , mi hai riempito dei Tuoi santi doni ora voglio viverli con i fratelli e le sorelle che mi metterai davanti .

Non ho piu' paura di niente e di nessuno , so che hai un progetto meraviglioso per me, combatti al mio fianco e nulla mi e'

impossibile.

Sei il Dio delle schiere degli angeli e io mi fido di Te , Padre.

Ascoltando questa preghiera vivrai una profonda liberazione da tutte quelle paure e angosce che ti hanno tenuto legato nella tua vita

e ti hanno impedito di vivere un profondo rapporto personale con Gesu' .

Buona preghiera


clicca sul triangolino per ascoltare se non lo visualizzi bene ingrandisci lo scherrmo


 

FEDE SENZA CONFINI

Ora Padre sono in cammino , donami la fede senza confini per camminare sulle acque , donami la fede del centurione romano che ha

creduto senza aver visto , la fede che sposta le montagne ,la fede dell’ emorroissa che ha toccato il Tuo mantello ed e’ guarita ,

la fede del cieco Bartimeo che ha creduto e ha riacquistato la vista , la fede che distrugge le tenebre, la fede che salva tutta la

mia famiglia, la fede che ha avuto nostra Madre la Beata Vergine Maria.

Aumenta la mia fede Signore Gesu'.

Nella tempesta non avro' paura perche' la mia fede sara' salda , invochero' il Tuo Nome e Tu mi esaudirai.

Credo che nel nome di Gesu’ tutto e’ possibile e ti ringrazio fin d’ora per quello che hai gia' compiuto .

E’ tutto pronto , lo Spirito Santo attende il tuo : SI! LO VOGLIO!

Buona preghiera

 

clicca sul triangolino per ascoltare se non lo visualizzi bene ingrandisci lo scherrmo


 

IMMENSO AMORE

Il tuo Amore e' veramente immenso Signore , non ci sono parole per descriverlo.

E' alto, immenso , profondo , eterno.

"Amerai il Signore Dio tuo con tutto il cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente .

Questo è il più grande e il primo dei comandamenti ...... solo ora lo vivo veramente ....

Grazie Signore Gesu'.

Buona preghiera

 

clicca sul triangolino per ascoltare se non lo visualizzi bene ingrandisci lo scherrmo


TI ADORO SIGNORE GESU’

Voglio adorarti Signore mio Dio e ringraziarti per tutto quello che hai fatto per me , sei Tu il mio Re.

Voglio stare alla Tua presenza credo che sei veramente presente nel sacramento dell’eucaristia e mi prostro in ginocchio per adorarti.

Sento la tua presenza ,conosci tutto di me , so che mi guardi , mi ascolti, mi ami come sono e vieni in mio aiuto.

Sei meraviglioso Gesu’.

Sono certo che ascolti la mia preghiera e vengo a supplicarti insieme con nostra Madre la Beata Vergine Maria per tutti quelli che

ancora non conoscono il tuo immenso Amore.

Ti amo Gesu’.

 

clicca sul triangolino per ascoltare se non lo visualizzi bene ingrandisci lo scherrmo




 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LA STORIA DEL RINNOVAMENTO CARISMATICO CATTOLICO

 

 

Il Rinnovamento Carismatico Cattolico è nato durante un ritiro degli studenti del College all’Università Duquesne a Pittsburgh, in Pennsylvania, nel Febbraio del 1967. In quel fine settimana gli studenti avevano pregato a lungo chiedendo a Dio di poter sperimentare in maniera nuova la grazia del battesimo e della cresima. Quel giorno fecero una potente esperienza di Dio che cambiò i loro cuori e che divenne nota come 'Battesimo nello Spirito’.

    L’esperienza carismatica ben presto uscì dal college e cominciò a diffondersi nelle parrocchie e nelle altre istituzioni Cattoliche. Si formarono organizzazioni e reti indipendenti. Si cominciarono a tenere conferenze carismatiche cattoliche, che raggiunsero oltre le 30.000 persone al campus di Notre Dame, nel South Bend Indiana, nella metà degli anni ’70.

La sua nascita fa seguito alla preghiera con la quale Papa Giovanni XXIII diede inizio ai lavori del Concilio Vaticano II, chiedendo allo Spirito Santo un nuovo vento di Pentecoste sulla Chiesa.

  Il Rinnovamento destò l’attenzione della Chiesa e i responsabili dei movimenti incontrarono Papa Paolo VI nel 1975, e Papa Giovanni Paolo II numerose volte. Inoltre, molte delle conferenze episcopali delle varie nazioni hanno scritto lettere pastorali di incoraggiamento e di supporto ai movimenti. Il Rinnovamento Carismatico Cattolico non è un singolo movimento unificato a livello mondiale. Non ha un solo fondatore o gruppi di fondatori come hanno altri movimenti. Non ha liste di appartenenza. È una raccolta molto varia di individui, gruppi ed attività. Coinvolge comunità di Alleanza, gruppi di preghiera, piccoli gruppi di comunione di fede, parrocchie rinnovate. Organizza conferenze, ritiri e partecipa a diversi apostolati e ministeri, spesso piuttosto indipendenti l’uno dall’altro, con differenti livelli e metodi di sviluppo. Tuttavia, tutte queste espressioni condividono la stessa fondamentale esperienza ed abbracciano gli stessi obiettivi generali.

   L'esperienza comune del Movimento è il “Battesimo dello Spirito Santo”. Per molte persone questa nuova, potente, trasformante effusione dello Spirito Santo avviene nel contesto di un seminario specificatamente concepito, chiamato “Vita nello Spirito”, benché molti vengano “battezzati nello Spirito” fuori dal seminario.

    Il Rinnovamento Carismatico Cattolico è presente in 238 paesi ed ha toccato la vita di oltre 100.000.000 di cattolici. In qualche stato il numero dei partecipanti sembra essere diminuito negli ultimi anni, mentre in altri paesi  il numero continua a crescere a strabiliante velocità.

 

La Chiesa è Carismatica per sua natura e la spiritualità del Rinnovamento Carismatico Cattolico non va vista come una novità quanto piuttosto come una riscoperta di quel modo di pregare proprio della Chiesa ai suoi primissimi passi, come descritto negli Atti degli Apostoli, in cui i fedeli in comunione e gioia profonda facevano una continua esperienza della presenza e dell’azione dello Spirito Santo.

CHE COS'E' L'EFFUSIONE DELLO SPIRITO SANTO ?

E’ un appuntamento che non puoi perdere e che devi desiderare profondamente... è un’esperienza che ti avvicina a Dio, ti fa risorgere con Lui ad una vita nuova e che sei chiamato a vivere insieme a tutta la Comunità, come in un grande cenacolo… come in una nuova Pentecoste!!!

L’attesa di tutto ciò è accompagnata dalla presenza silenziosa di Maria che non ti abbandona nemmeno per un istante e intercede per te presso Suo figlio Gesù affinché la tua gioia sia piena.
Fidati di Lei e insieme a Maria sii pronto a pronunciare il tuo Sì!

…lo Spirito Santo che il Padre manderà nel mio nome, egli v’insegnerà ogni cosa e vi ricorderà tutto ciò che io vi ho detto” (Gv 14,26)

 

Sono venuto a portare il fuoco sulla terra; e come vorrei che fosse già acceso!

Sono queste le parole di Gesù che Luca ci riporta nel Vangelo al capitolo 12 versetto 49 e che oggi risuonano nei nostri cuori, ponendoci in una condizione di attesa fremente per la venuta dello Spirito Santo. Ciascuno di noi ha ricevuto nel Battesimo il dono straordinario e potente dello Spirito di Dio che da subito ha acceso in noi una fiamma d’amore destinata a non spegnersi mai, per guidare i nostri passi verso l’unica via di salvezza che è Cristo. Con l’Effusione dello Spirito Santo chiediamo il risveglio di questa Grazia Battesimale e di tutti i doni e carismi ad essa connessi, non però per la nostra gloria, ma per dare Gloria a Colui che ci ha voluto al mondo, diffodendo la Sua parola fino agli estremi confini della terra e mettendo la nostra vita a servizio del prossimo. Siamo chiamati in prima persona a fare un’esperienza radicale che toccherà i nostri cuori in modo indescrivibile e trasformerà tutta la nostra vita.

L’Effusione dello Spirito Santo è il momento più importante e prezioso per una realtà carismatica e prevede anche l’acquisizione di una maggiore consapevolezza e di una salda volontà per intraprendere un cam-mino di salvezza e di conversione costante all’interno della Comunità.

L’Effusione non è dunque un traguardo, una meta a cui aspirare, ma una partenza per tutti coloro che, dopo aver ricevuto la chiamata di Dio, scelgono di seguirLo.

Il Seminario di Effusione si articola in dodici insegnamenti, ognuno dei quali sviluppa tematiche particolari e si conclude con un ritiro di tre giorni in cui ciascuno riceve una preghiera personale durante la quale i fratelli invocano la discesa dello Spirito Santo e il Suo totale risveglio nella nostra vita.

Il Signore sta cercando proprio te! Ti chiama per nome e ti invita... Vieni, pregheremo insieme, scoprirai le meraviglie dello Spirito Santo che hai ricevuto nel momento del Battesimo e riconfermato nella Cresima. Vivrai un’esperienza meravigliosa e gloriosa: Gesù che già vive in te per mezzo del Suo Spirito si manifesterà con potenza, ti aiu-terà e ti guiderà nella vita pratica di tutti i giorni, facendoti sperimentare amore, bontà, pace, gioia…
Questa consapevolezza nel tuo cuore ti darà una vita nuova, un nuovo modo di agire, di pensare, amare e perdonare. Gesù é sempre lo stesso, ieri, oggi e sempre, quello che compiva 2000 anni fa lo fa ancora oggi: lo fa proprio per te ed attraverso di te vuole por-tare a tutti la buona novella… Gesù ama tutti gli uomini e si prende cura di loro.
Siamo disponibili per te e per tutto quello di cui hai bisogno.

 

 

 

DIO TI CHIAMA

Insegnamenti Effusione
 

Ti è mai capitato di sentire il bisogno di far tacere i tuoi pensieri o di volerti estraniare dalla frenesia che ti circonda ogni giorno?

Se ti sei messo bene in ascolto, forse allora hai sentito salire dal profondo del tuo cuore una voce: la voce di Dio che ti chiama!

Il Signore cerca incessantemente di dialogare con te, cerca senza sosta uno spiraglio nel tuo cuore attraverso il quale far entrare la Sua Grazia. Spesso, però, c’è troppa distrazione, troppa sfiducia, forse anche troppa paura di dover sacrificare qualcosa.

Ebbene, non è questo che Dio vuole per te. In realtà desidera invece donarti qualcosa in più: vuole aggiungere “il sale” alla tua esistenza! L’unica cosa che potrebbe chiederti è di lasciare ciò che pesa nel tuo cuore o ciò che per te è motivo di sofferenza, di oppressione. Rispondere: “Eccomi Signore” alla chiamata di Dio è molto più semplice di quanto tu possa pensare; basta lasciar fare al cuore e non ragionarci troppo sopra.

Tanti prima di te hanno detto “sì” al Signore: Abramo, Mosé, San Paolo, Maria e un gran numero di persone che da più di duemila anni testimoniano quanto è meraviglioso il Suo amore.

Non aspettare di essere perfetto per seguire Gesù, perché Lui ti ama e ti rispetta per quello che sei. Ogni cambiamento in te avverrà perché sarai tu stesso a desiderarlo, ma soprattutto per opera della Sua Grazia, perché è Lui che ti sosterrà e che ti condurrà per le Sue vie.

La chiamata di Dio non avviene per meriti particolari, ma solo per amore; lo stesso amore che Egli ha sempre nutrito per te, fin dal momento in cui ha desiderato che tu fossi al mondo.

Gesù ti sta dicendo:

Vieni e seguimi!

non aspetta altro che tu corra con la semplicità e la fiducia di un bambino tra le Sue braccia aperte per accoglierti!

 

DIO TI AMA

Insegnamenti Effusione
 

L’amore di Dio é immenso, infinito, gratuito…

L’amore umano invece è fragile e pieno di mancanze; tutti ne abbiamo fatto esperienza. Ora però Gesù vuole curare ogni tua ferita e vuole donarti un Amore che non delude, che non tradisce.

Dio non ha mai smesso di amarti: lo fa fin dall’eternità e si prende cura di te come un Padre si prende cura del proprio figlio e se anche la tua vita fosse un susseguirsi di errori e di peccati, sappi che Dio ti amerebbe ancora di più, che attenderebbe il tuo ritorno, pronto a concederti il Suo perdono. Pensa che Dio ti ama così tanto da donarti persino la vita del Suo unico Figlio. E’ questa l’espressione massima dell’amore di Dio, che si è fatto uomo in Gesù e che ha compiuto miracoli e guarigioni perché il mondo credesse e fosse salvo.

Gesù continua anche oggi a operare segni e prodigi ed è pronto a manifestarli anche nella tua vita: il primo miracolo è quello che avverrà nel tuo cuore se ti lascerai trovare da Lui. Allora i tuoi occhi brilleranno della Sua luce, le tue parole saranno le Sue parole e il tuo cuore batterà all’unisono con il Suo.

L’amore di Dio è simile all’acqua del mare, tu sei la piccola buca, il contenitore in cui Esso ha deciso di riversarsi. Non potrai tenere per te un amore così grande: esso traboccherà e riempirà i cuori di tanti altri fratelli.

va e annuncia che Dio ama gli uomini e li salva.

questo è il messaggio profetico su cui nasce la Comunità Gesù Ama. Ora il Signore sta chiedendo il permesso di amare TE per primo, perché attraverso l’esperienza personale del Suo Amore anche tu possa portare questo messaggio di salvezza a chi ancora lo attende.

 

DIO TI DA UNA NUOVA VITA

 

Insegnamenti Effusione
 

Quante volte ti senti stretto nei panni che indossi? A volte i panni che scegli di indossare, non ti vestono poi così bene! Spesso decidi di scegliere ciò che piace agli altri, al mondo che ti circonda. E a volte non ti rendi neanche conto di quanto possa diventare spessa quella corazza con cui inevitabilmente rivesti la tua anima!

Sembra assurdo ma spesso, invece di proteggere il tuo cuore, la tua anima da ciò che può farle male, ti ritrovi a soffocarla inconsapevolmente, a non prestarle ascolto, per seguire falsi modelli, falsi idoli che forse ti danno la gioia di un attimo, ma che poi ti lasciano un vuoto così grande, delle ferite così profonde, che ti allontanano ancora di più dalla strada che Dio ha tracciato per te!

Ma nel momento in cui deciderai di ascoltare la Sua voce che ti chiama, di arrenderti al Suo amore immenso e gratuito, di scegliere la Sua luce e di abbandonare le tue tenebre, la salvezza di Dio scenderà nel profondo della tua anima, la Sua grazia e la Sua potenza saranno talmente radicate in te che riuscirai ad intraprendere quel meraviglioso cammino pieno d’amore, di gioia e di pace che durerà per sempre!

Non avere paura di mettere a nudo la tua anima davanti ad un Dio che ti rispetta e che, lasciandoti libero di decidere e anche di sbagliare, attende pazientemente solo il tuo sì, per strapparti da quello che ti fa star male e portarti verso una dimensione davvero nuova! Da questo momento, guardando il passato dietro di te, non potrai far altro che ringraziare quel Padre buono che ti ha teso la mano, che ti ha salvato, e che attraverso la parola: “Voi siete nel mondo, ma non siete del mondo” ti consegna armi importanti per combattere le manovre del nemico di Dio che ti vorrebbero in un angolo, schiavo e oppresso dalle tue paure, dai dubbi… Dio ti salva oggi e ti chiama a vivere e ti fa una promessa ancora più grande:

Credi nel Signore Gesù e sarai salvato tu e la tua famiglia (At 16,31)

 

 

 

 

E dopo averti salvato, cosa farà ancora Dio per te? Ti domanderai come potrai fare a mantenere quello stato di grazia dentro di te, a far crescere ogni giorno di più quell’amore che ti ha scaldato il cuore e che ti ha cambiato così tanto! Dio ti regalerà il tesoro più grande che un cristiano possa desiderare: una nuova effusione dello Spirito Santo scenderà su di te, proprio come nel momento in cui hai ricevuto il battesimo!

E’ da questo momento che comincia a prendere forma la creatura spirituale che c’è dentro di te! Indosserai finalmente una veste nuova e nulla sarà come prima!

Ecco infatti io creo nuovi cieli e nuova terra; non si ricorderà più il passato, non verrà più in mente, poiché si godrà e si gioirà sempre di quello che sto per creare (Is 65, 17-18)

Avrai un Consigliere che guiderà ogni tuo passo, giorno dopo giorno. Ogni volta che ne avrai bisogno, lo Spirito Santo verrà a suggerirti cosa fare, come agire, per non ricadere più nel vecchio, ma per fare le cose che da sempre Dio ha in mente per te e per gli altri Suoi figli, proprio attraverso la tua testimonianza! Nascerà dentro di te un grande desiderio: riversare quell’amore che hai ricevuto in prima persona su tutti quelli che incontrerai lungo la tua strada. Se ascolterai la voce dello Spirito diventerai seminatore di pace, raccoglierai i frutti dell’Amore e ne mangerai tu e la tua famiglia! Vedrai il deserto arido, in cui vive la gente intorno a te, trasformarsi in un rigoglioso giardino! Questa è la tua vita nuova: una vita piena di donazione, d’amore, di carità. Diventerai uno stretto “collaboratore” di Gesù, un Suo amico intimo! Lo “aiuterai”, Gli presterai le tue mani, i tuoi occhi, la tua bocca, affinché tanti, come te, possano essere salvati, a gloria del Suo Nome!

LA PAROLA DI DIO

Insegnamenti Effusione
 

“Qual è il primo di tutti i comandamenti?”. Gesù rispose: “Il primo è: Ascolta, Israele. Il Signore Dio nostro è l’unico Signore…" ( Mc 12, 28)

Una rinnovata effusione dello Spirito Santo esige e, al tempo stesso, produce un rinnovato ascolto della Parola di Dio, quindi di Gesù stesso, perché il Verbo è la persona stessa di Gesù.

L’ascolto è un grande carisma che Dio dona a chi, svuotandosi di ogni pensiero umano e nel “silenzio” del proprio cuore, si fa colmare del Suo amore; diventa “profeta” chi ha uno spiccato dono d’ascolto e lo trasmette, esercitandolo con la preghiera e con il proprio modo di vivere.

Così chi profetizza ha una forte responsabilità in quanto edifica, esorta e porta conforto all’assemblea; non a caso dalla parola profetica che Dio suggerisce nasce, si radica e si alimenta il cammino di una comunità cristiana.

Anche in noi con l’effusione dello Spirito Santo, viene rinnovato il dono della Grazia di un cuore aperto all’ascolto della Parola.

E dobbiamo ispirarci proprio all’esperienza di Maria, la madre di Gesù che, docile allo Spirito, non lascia cadere nessuna delle parole del Figlio e nel Suo cuore non oppone ostacoli perche’ la Parola diventi carne, vita vissuta, vita offerta.

Grazie all’esperienza vissuta della Parola di Dio e all’ascolto di ciò che Gesù vuole dirci nasce in noi il desiderio di approfondire lo studio della Sacra Scrittura, ma non per prenderne conoscenza come di una scienza umana, piuttosto per sentirci eredi e responsabili di questo patrimonio divino per noi e per i nostri fratelli. Che la Parola di Dio diventi dunque il nostro pane quotidiano; è con essa che si alimenta la nostra fede, è con essa che affrontiamo la nostra crescita spirituale all’interno della comunità e ci predisponiamo a vivere a pieno il progetto di salvezza che Dio ha per ciascuno di noi.

 

I SACRAMENTI

Insegnamenti Effusione
 

Siamo parte di un corpo mistico, la Chiesa, che viene purificato, curato e nutrito dai Sacramenti che, accompagnati da segni visibili, scandiscono i momenti importanti della nostra esistenza e della vita cristiana.

Nell’effusione dello Spirito Santo riscopriamo il Battesimo, fiume di grazia che cancella il peccato e porta con sé amore, gioia, pace e vita eterna; è poi con la Confermazione che lo Spirito risveglia in noi la consapevolezza dei doni ricevuti con il Battesimo e ci fa riscoprire di essere “soldati di Cristo” impugnando, come dice San Paolo, le armi per combattere la battaglia della fede.

E inoltre Gesù Cristo, nella sua perfezione, non ci fa mancare nutrimento e sostentamento e ci unisce a Lui offrendo se stesso come cibo di vita eterna, attraverso il Sacramento Eucaristico. Così riceviamo un equilibrio non più fondato sull’io ma su Dio, su Suo Figlio che ogni volta si incarna in noi. L’unione a Dio diventa ancor più intima e vera quando, per mezzo del sacramento della Riconciliazione, purifichiamo il nostro cuore da ogni peccato e ci abbandoniamo alla Sua grande misericordia come figli prodighi che ritornano alla casa del Padre. 

Come il Signore guarisce con lo Spirito, così guarisce anche il nostro corpo con il Sacramento dell’Unzione degli infermi, ridonando pace e speranza nel momento della sofferenza. La vita nello Spirito è segnata poi da due sacramenti importanti che conducono ad una scelta significativa, forte e importante della nostra esistenza: quello dell’Ordine e quello del Matrimonio.

Il sacramento dell’Ordine è lo strumento per mezzo del quale la Chiesa sceglie e consacra i propri sacerdoti dando loro la facoltà di celebrare l’Eucarestia, di rimettere i peccati con la Riconciliazione e quindi di mettere a frutto i carismi a favore del popolo di Dio per la sua crescita spirituale. 

Il sacramento del Matrimonio consacra, invece, l’unione degli sposi e dà loro la Grazia di essere segno dell’amore che fa crescere e moltiplica la vita: nasce così la famiglia, dimora di Dio in mezzo agli uomini, tempio dello Spirito Santo, dove l’amore umano viene trasfigurato dall’amore stesso del Padre.

 Sentiamoci tutti chiamati a rinnovare ogni giorno, in modo sempre più autentico e profondo, la nostra partecipazione a questi segni efficaci della Grazia che ci rendono un corpo solo ed un’anima sola con i fratelli e con Dio. Rimani saldo nella fede, cura la tua anima e purificala, accostandoti con convinzione e consapevolezza ai sacramenti e sappi che in questo modo verrai fortificato, rinvigorito, protetto dall’Amore di Dio e sarai ancora di più uno strumento prezioso della Salvezza che il Padre vuole donare al mondo.

 

LA PREGHIERA

Insegnamenti Effusione
 

La preghiera è il cardine intorno al quale deve ruotare la vita di ciascun cristiano; infatti essa ci immette nel dinamismo dello Spirito, ci purifica, ci protegge, ci trasforma.

Pregare significa dialogare con Dio. Le preghiere che noi rivolgiamo al Signore ci permettono di instaurare un dialogo d’amore con Lui, simile a quello tra due innamorati che si scambiano parole d’amore. Per questo motivo la preghiera personale non deve limitarsi ad essere una continua richiesta a Dio di ciò di cui abbiamo bisogno, ma un autentico abbandono fiducioso tra le Sue braccia, nella certezza che Lui ci ama e desidera renderci felici.

La preghiera più potente, che apre le porte alla Grazia, è sicuramente quella di lode e di ringraziamento al Signore, nella quale noi manifestiamo la nostra fiducia incondizionata verso il progetto d’amore che Dio ha preparato per noi; tutto il creato dà lode al Signore e lo fa incondizionatamente, come incondizionato è l’Amore che il Signore riversa su di noi da quando siamo al mondo.

Oltre alla preghiera personale è altrettanto preziosa la preghiera comunitaria, nella quale tutti coloro che si riconoscono figli di Dio si riuniscono per lodare e invocare il nome del Signore certi che, come Lui stesso ci ha detto:

…dove sono due o tre riuniti nel mio nome, io sono in mezzo a loro (Mt 18,20)

ogni volta che invochiamo insieme lo Spirito Santo, si rinnova in noi la Pentecoste e ci sentiamo pieni di rinnovato coraggio e grazia. Allora non c’è nulla che non possiamo chiedere al Signore e non esiste nessuna situazione irrisolvibile sulla quale la sua Grazia non possa intervenire e trasformare: nulla è impossibile a Dio! La preghiera di intercessione del popolo di Dio che si riunisce nel Suo nome è una forza e una difesa potente contro ogni attacco. Dice il Signore:

Se io sono con te, chi potrà essere contro di te?

Noi crediamo in questo e tutte le volte che invochiamo il nome di Gesù e con fede ci rivolgiamo a Lui insieme, sappiamo che Egli interviene, trasforma i nostri cuori, ci difende, ci rende forti.

 

I DONI DELLO SPIRITO

Insegnamenti Effusione
 

È in atto nella Chiesa una nuova Pentecoste ed ognuno di noi è chiamato a fare questa esperienza di rinnovamento profondo, di rinascita dallo Spirito.

Attraverso l’esperienza dell’effusione dello Spirito Santo, il Signore ci permette di riportare alla luce quei doni e quei carismi che ci erano stati donati nel battesimo e che la mentalità del mondo e le nostre passioni hanno reso inoperanti dentro di noi.

Grazie ai doni e ai carismi la potenza di Dio continua ad agire e a manifestarsi in maniera straordinaria attraverso di noi. Nella prima lettera ai Corinzi, infatti, San Paolo ci ricorda che a ciascuno di noi è stata data una manifestazione particolare dello Spirito attraverso i doni e i carismi.

I doni dello Spirito ci sono stati dati per la nostra crescita personale, la nostra edificazione e la nostra santificazione, secondo la volontà del Signore. Essi abitano stabilmente in noi.

I carismi vanno messi al servizio degli altri fratelli, per l’edificazione della Chiesa e per la crescita della comunità tutta.

Ad esempio l’amore che è alla base della vita spirituale, si può manifestare come dono quando ti permette di amare il Signore e gli altri fratelli con lo stesso amore che Dio ha per te, ma si può manifestare anche come carisma quando ti permette di trasmettere agli altri l’amore di Dio e farli sentire personalmente amati da Lui.

I doni e i carismi hanno infinite modalità di espressione e di azione: si radicano e si manifestano in modi diversi, secondo come il Signore vuole e permette, ma anche secondo la nostra docilità a divenirne “canali” e a metterli a frutto. Così il dono dell’amore, della fede, della speranza, del riposo nello Spirito, delle lingue e dell’interpretazione delle lingue; il carisma dell’amore, della fede, della speranza, della guarigione, della sapienza, della liberazione, del discernimento, della lode e dell’evangelizzazione e tanti altri ancora.

Attraverso i doni e i carismi veniamo messi da Dio nella condizione di fare le stesse cose che ha fatto Lui, se non di più grandi, ma essi devono essere esercitati in modo complementare all’interno della comunità nel continuo confronto e discernimento, con equilibrio e ricordandoci sempre di chiedere allo Spirito Santo di rinnovarli e di elargirne in abbondanza per il bene della comunità, dei fratelli e nostro…

COME ACCOGLIERE I DONI DELLO SPIRITO ?

Insegnamenti Effusione
 

Per poter ricevere i doni dello Spirito Santo è sufficiente che tu li chieda al Signore! Non puoi fare nulla infatti per meritarli, ma è la grazia di Dio che ti viene concessa per l’utilità comune. Puoi tuttavia fare molto per preparare il tuo cuore a riceverli ed esercitarli nell’umiltà. Deponi tutto ciò che è incompatibile con la vita cristiana e lasciati guidare dallo Spirito Santo che si manifesterà in te quanto più ti abbandonerai alla Sua azione di grazia con fiducia.

Il Signore elargisce i suoi doni cosicché ognuno di noi possa compiere le stesse opere che ha compiuto Gesù, e anche di più grandi.

Chiedi dunque con fiducia tutti i doni e i carismi e lo Spirito Santo te ne ricolmerà in abbondanza per il bene tuo e di tutto il Suo popolo; chiedi di essere strumento di salvezza per gli altri, chiedi di poter essere donazione per tutti coloro che il Signore ti metterà davanti, per la loro salvezza e guarigione. Lo Spirito Santo ti conduce alla santità di Dio, trasformando ogni tua debolezza in forza ma in te deve essere vivo il desiderio di seguire Gesù, essere Suo imitatore, pensare ed agire come pensa ed agisce il Signore! Scomparirà allora il peccato e tutto quello che ti porta lontano dai desideri di Dio, dal Suo pensiero, dal Suo progetto di salvezza. Offri al Signore tutto ciò che non ti fa vivere in pienezza i doni dello Spirito Santo e non aver paura di cadere perché Lui si affretterà a rialzarti. Allora vedrai i cieli aperti davanti a te, perché sarai liberato definitivamente da quei pesi che non ti permettevano di salire verso Dio e volare sulle ali dello Spirito.Arriva alla preghiera di effusione senza troppe aspettative, con umiltà e desideroso innanzitutto di fare un incontro forte con Dio per accogliere i doni dello Spirito in un abbandono fiducioso, riconoscendoti bisognoso di Dio e del Suo amore.

 

IMMERSI NELLO SPIRITO

Insegnamenti Effusione
 

Ci siamo accostati a qualcosa di immensamente grande: la dimensione dello Spirito, il regno del Dio vivente, qualcosa di straordinariamente più grande di noi e delle nostre capacità conoscitive. Solo un’esperienza spirituale forte, voluta da Dio, desiderata da noi e guidata dallo Spirito Santo, può permetterci di entrare in un mondo che non è il nostro, ma che ci appartiene per scelta di Dio, per un’eredità conferitaci da Gesù.

Fin dalla creazione il desiderio di Dio è stato quello di farci vivere con Lui, in una comunione continua, dove potessimo lodarlo incessantemente e godere del Suo infinito amore. Infatti, dopo aver creato l’uomo, Egli lo pose in un luogo perfetto, allora lo Spirito aleggiava su tutto e tutto poneva in armonia.

Poi l’uomo, ingannato e tentato dal nemico di Dio, ha rinunciato a tutto questo e da allora l’unico desiderio di Dio è stato quello di restituire alla Sua creatura il posto nel Suo cuore. E’ stato Gesù a riaprire all’uomo le porte del regno di Dio con la Sua venuta al mondo, la Sua morte e resurrezione. Egli infatti, facendosi uomo, ha unito in sé l’uomo e attraverso di Lui noi arriviamo al Padre.

Riportarci in comunione con Gesù e farci vivere la gloria e la grandezza del regno di Dio sulla terra è il compito dello Spirito Santo. Gesù stesso lo ha chiesto al Padre e lo ha annunciato prima di salire al cielo. Dobbiamo quindi immergerci nello Spirito, lasciarci guidare da Lui e attraverso di Lui entrare nella piena comunione dei cuori con il Padre e con il Figlio. Per rimanere stabilmente immersi nello Spirito sono necessarie la volontà, la preghiera e la grazia. Bisogna desiderarlo ardentemente e lottare contro tutte quelle forze che tendono a farci riemergere. Solo rimanendo in questa dimensione possiamo comprendere il progetto che Dio ha per ciascuno di noi, guardare con gli occhi dello Spirito tutto ciò che il Signore compie per noi e ascoltare con orecchi attenti quello che Lui ci chiede di fare. Da qui possiamo metterci al servizio di Dio e vivere attaccati a Lui che è tutta la nostra vita!

LA CRESCITA

Insegnamenti Effusione
 

L'incontro forte che hai fatto con Dio nell'effusione ha sicuramente rivoluzionato la tua vita: il Signore ha in parte permesso che anche tu cadessi da cavallo, come è accaduto a S.Paolo e fossi improvvisamente accecato dalla Sua presenza salvifica tanto da sentirti stordito, diverso e profondamente investito da una grazia che non fosse paragonabile a nulla di umano…ma sarebbe sciocco considerare tutto questo come il dono di un momento, come una rivelazione fine a stessa.

Il Signore desidera ora la tua piena adesione e collaborazione, il tuo sì rinnovato ogni giorno per proseguire la strada di salvezza che ti chiama a percorrere, strada che spesso è tortuosa, in salita e difficile!

Non temere però perché non sei solo; Gesù ti è più vicino che mai pronto, se necessario, a portarti in braccio e per questo ti ha fatto dono di una comunità che sappia accoglierti, condurti, nutrirti gradualmente con i "cibi" più adatti alla tua crescita spirituale, proprio come si fa per un bambino. Chiedile aiuto ogni volta che ti senti in difficoltà, amala e riversa su di essa i doni e i carismi che lo Spirito ti ha donato. Ricorda infatti che tutto quello che hai ricevuto non è solo per te e per la tua crescita personale, ma per quanti sono ancora nelle tenebre, perché vedano la luce. Sei dentro al progetto di Dio, sii docile ma anche entusiasta… alimenta con la preghiera la tua fede carismatica, lasciati sorprendere, lasciati usare dallo Spirito Santo.

GLI SARAI TESTIMONE DI CIO' CHE HAI VISTO E UDITO

Insegnamenti Effusione
 

La Chiesa ha bisogno della Sua perenne Pentecoste, ha bisogno del fuoco dello Spirito che fa ardere i cuori, ha bisogno di testimoni audaci che abbiano sulle labbra la parola di Dio e le profezie di salvezza per il mondo intero…: tu che sei stato toccato dalla grazia, non vorresti testimoniarlo e rendere Gloria a Dio? Come si può tacere davanti alle Sue meraviglie, ai Suoi prodigi, alle sue opere?

E’ vero, talvolta non è semplice annunciare, parlare di Gesù a chi non vuole nemmeno sentir pronunciare questo nome ma come dice Giovanni nel Vangelo:

Se fossi io a render testimonianza a me stesso, la mia testimonianza non sarebbe vera; ma c’è un altro che mi rende testimonianza, e so che la testimonianza che egli mi rende è verace (Gv 5,31)

Hai tutte le armi per riuscirci: la fede come scudo, l’amore per corazza e lo Spirito Santo come spada. A te Gesù dice:

…ti sono apparso infatti per costituirti ministro e testimone

è il Suo “mandato” per essere strumento di salvezza per gli altri. Questa è la tua missione e la missione di tutta la comunità, insieme dobbiamo gridare al mondo che Gesù è vivo e che il Suo amore potente e salvifico è per l’umanità intera.

 

 

 

coroncina divina misericordia

 

Home Santa Faustina Kowalska Il Diario Leggi il Diario on-line
Il culto della Divina Misericordia Le promesse di Ges�> Download
La festa della Divina Misericordia don dolindo ruotolo Medjugorje Il Santo Rosario
Ringraziamenti

 

padre e sacerdote dolindo ruotolo
Per qualsiasi informazione o aiuto,
scrivici una e-mail

 


   
don dolindo ruotolo sacerdote